2 giugno e dintorni: indicazioni utili sul tempo che farà

0 75

quotaQuesto lungo weekend festivo ci offre lo spunto per qualche interessante considerazione sinottica e relative indicazioni prognostiche. Sul Mediterraneo e sull’Italia un campo di relativa alta pressione presente nei bassi strati non trova corrispondenza con la circolazione in quota, affetta da due disturbance che possiamo identificare con l’ausilio della topografia a 500hPa (carta qui a fianco) La prima scorre in seno al flusso portante secondario sul filo del nord Africa, la seconda facente capo al flusso primario che pilota aria moderatamente umida e instabile di origine atlantica. sull’Europa centrale.

L’immagine satellitare ci guida nell’indagine dei soggetti sinottici descritti. Ne risulta che la blanda depressione afro-mediterranea si renderà tangibile con qualche annuvolamento di poco conto sulle nostre regioni meridionali. Il nord assisterà invece al transito della coda di una perturbazione tra il pomeriggio e la serata di lunedì (vedi figura qui a fianco),allorquando ci dovremo attendere un passaggio di rovesci, anche a sfondo temporalesco, in progressione da ovest verso est.

satSempre lunedì pomeriggio il richiamo umido operato dalla stessa perturbazione, unitamente al contributo diabatico (riscaldamento solare), potrà attivare qualche spunto temporalesco anche nelle zone interne del centro, soprattutto in Appennino, nonchè sulle zone montuose interne della Sardegna.

A seguire affluirà aria più asciutta da ovest, la cui curvatura progressivamente anticiclonica farà di martedì 2 giugno una giornata prevalentemente soleggiata su tutti i settori. fatta eccezione per qualche annuvolamento pomeridiano esteso sulle Alpi orientali e sull’Appennino meridionale.

Concludiamo con un cenno al profilo termico, che si manterrà su valori prossimi alla media del periodo, regalandoci un contesto certamente gradevole.

Luca Angelini

Luca Angelini
Luca Angelini

Naturalista, ha lavorato come previsore presso il sito MeteoLive.it, collabora come redattore per l'Associazione Meteonetwork e con l'Associazione Bernacca di cui è socio.

View all contributions by Luca Angelini

Website: http://meteobook.it/

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Località Vivaro 00040 Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000 info@associazionebernacca.it