Alta pressione con qualche smagliatura, ma nel complesso il tempo tiene – Luca Angelini

0 30

quotaIl grande anticiclone che da settimane rimane protagonista della scena europea e mediterranea, insiste con valori di pressione particolarmente elevati per la stagione soprattutto negli strati bassi dell’atmosfera. In quota invece possiamo individuare un relativo minimo di bassa pressione che, separatosi sabato dal flusso atlantico all’altezza delle Alpi occidentali, si è ora portato tra le Baleari e la Sardegna, dove dà luogo a moderate condizioni di instabilità.

Tra lunedì 7 e martedì 8 questo mulinello di bassa pressione verrà richiamato entro il ramo ascendente di una profonda saccatura estesa lungo i meridiani atlantici, e quindi tenderà ad interessare parzialmente le regioni di nord-ovest e la Toscana. Mercoledì 9 l’asse della saccatura atlantica invierà la coda di una perturbazione a lambire il versante nord-alpino.

La spinta operata dal temporaneo abbassamento del flusso principale, si porterà via anche il minimo arenatosi sul nord-ovest, facendolo traslare verso l’Egeo, dove si approfondirà nel prossimo fine settimana, sospingendo aria un po’ più fresca sulle nostre regioni, pur in un contesto meteorologico sostanzialmente immutato sin quasi alla metà del mese.

Che tempo di dobbiamo aspettare dunque nei prossimi giorni?

Lunedì nubi su nord-ovest e Toscana, con qualche pioggia tra Liguria, basso Piemonte, ovest Emilia e Toscana. Sul resto del Paese ampi spazi di sole e tempo asciutto. Temperature minime in lieve rialzo in val Padana.

Martedì nubi al nord e sulla Toscana con qualche pioggia ancora possibile, più probabile però su quest’ultima regione. Sul resto del Paese tempo invariato, con ampi spazi soleggiati e temperature sopra la media.

Mercoledì 9 passaggio di nuvolosità e qualche isolata spruzzata di neve lungo le creste alpine di confine, specie in Valle d’Aosta. Giovedì bello ovunque, ma tornano le nebbie fitte in val Padana.

Luca Angelini

Luca Angelini
Luca Angelini

Naturalista, ha lavorato come previsore presso il sito MeteoLive.it, collabora come redattore per l'Associazione Meteonetwork e con l'Associazione Bernacca di cui è socio.

View all contributions by Luca Angelini

Website: http://meteobook.it/

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Località Vivaro 00040 Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000 info@associazionebernacca.it