Adriatic effect snow

Ecco cosa si vedrà domani e dopodomani sul versante adriatico.

0 48

Domani e dopodomani il versante adriatico vivrà un fenomeno un po’ particolare, comune per certi versi a quanto succede nella zona dei Grandi Laghi americani quando una massa d’aria gelida, proveniente dal Canada, viene sospinta verso le coste orientali degli States. Si tratta, nel nostro caso, dell’Adriatic-Effect Snow, ovvero del fenomeno di scorrimento di aria molto fredda su una superficie più mite ed umida che mette a disposizione calore ed umidità per rendere instabile la colonna atmosferica e generare moti convettivi che, alimentandosi in continuazione, generano nubi a sviluppo verticale che poi raggiungono la costa e l’immediato entroterra, portando rovesci nevosi, talvolta anche di tipo temporalesco. Domani e dopodomani, vedremo quindi dal satellite filari di nubi che si muoveranno dal mare verso la costa e, dal vivo, l’avanzata dei rovesci di neve. Lo stesso fenomeno interesserà anche le coste settentrionali della Sicilia, dove però la neve è prevista attestarsi a quote collinari.

Andrea Corigliano

Adriatic effect snow

Adriatic effect snow

Andrea Corigliano
Andrea Corigliano

Andrea Corigliano, laureato in fisica, meteorologo e divulgatore scientifico, ha collaborato con il col. Mario Giuliacci presso il centro MeteoGiuliacci. E' stato docente di meteorologia. Collabora con l’Associazione Bernacca.

View all contributions by Andrea Corigliano

Website: https://www.facebook.com/andreacorigliano.meteorologo

Similar articles

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Località Vivaro 00040 Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000 info@associazionebernacca.it