Gran caldo tra venerdì e domenica, con picchi fino a 38°c / 40°c – Andrea Corigliano

0 51

Inizia oggi l’intensa onda di calore, portata dal promontorio subtropicale nord africano che sta iniziando a sospingere aria calda proprio verso il Mediterraneo centrale e l’Italia. Nel corso dei prossimi 6-7 giorni non si scorgono elementi che possano far sperare in un cambiamento radicale della circolazione atmosferica: l’unica nota di rilievo – se così possiamo chiamarla – è il temporaneo cedimento della struttura in quota nelle giornate di lunedì 20 e di martedì 21, a causa del passaggio di un debole cavo d’onda i cui effetti, ancora da quantificare, potrebbero essere limitati solo alle aree delle regioni settentrionali a nord del Po. La situazione che andrà delineandosi fino a domenica sarà quindi improntata a condizioni di stabilità atmosferica ed al gran caldo, con temperature massime che su tutte le aree interne saranno per lo più comprese tra i 33 ed i 37 °C e con picchi fino a 38-40 °C probabili su Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Campania, Puglia e Sardegna. Le condizioni di caldo intenso saranno purtroppo accentuate da un aumento dei tassi di umidità che faranno inevitabilmente salire anche il disagio fisiologico, fino a portarlo sul grado di “intenso”. Per il momento, ci fermiamo qui.

foto di Meteorologia.
Andrea Corigliano
Massimo Ciccazzo
Massimo Ciccazzo

Geometra Laureato, appassionato di meteorologia. Dal 2006 Segretario dell'Associazione Edmondo Bernacca Onlus

View all contributions by Massimo Ciccazzo

Website: http://www.associazionebernacca.it

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Loc. Vivaro 00040
Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000
info@associazionebernacca.it