L’Associazione Bernacca nasce grazie all’idea di un gruppo di ragazzi tutti aventi un unica passione in comune “LA METEOROLOGIA

L’11 febbraio 2006 viene inaugurata la stazione meteorologica “Edmondo Bernacca” presso l’Osservatorio Astronomico F. Fuligni a Rocca di Papa, loc. Vivaro. Alla inaugurazione sono presenti oltre alla moglie del generale Luigina ed ai figli Paolo e Federica  anche il generale Andrea Baroni, il colonnello Giancarlo Bonelli, il tenente colonnello Guido Guidi, il tenente colonnello Massimo Morico, la dr.ssa Franca Mangianti e numerosi appassionati di meteorologia.

Il 1 Marzo 2006 i giovani ragazzi si sono riuniti per la prima volta discutendo il  progetto che, successivamente, darà luogo alla realizzazione di questa Associazione.

Il passo più importante, da un punto di vista giuridico, avvenne il 26 Maggio 2006 a Palestrina (RM) quando tutti i soci fondatori si riunirono, alla presenza di un notaio, per sottoscrivere uno statuto e fondare  l’Associazione E. Bernacca ONLUS.

Tra i soci fondatori, oltre a Paolo Bernacca, figlio di Edmondo, si annoverano personaggi noti nel campo della meteorologia italiana tra cui, il socio onorario colonnello Andrea Baroni, il vice presidente colonnello  Giancarlo Bonelli e la presidente Dott.ssa Franca Mangianti De Angelis, responsabile dell’Osservatorio meteorologico di Roma Collegio Romano, dipendente dell’Ufficio Centrale di Ecologia Agraria (UCEA).

Dalla sua istituzione l’Associazione ha iniziato un lungo cammino stringendo collaborazioni con enti istituzionali e collaborazioni con altre associazioni tutte improntate allo studio e approfondimento della meteorologia in Italia e nel mondo.

Ormai la meteorologia è un argomento quotidiano per tutti e, anche senza saperlo, tutti seguono e mostrano interesse per le previsioni meteorologiche utili per qualunque attività sia ludica sia lavorativa, lamentandosi quando la realtà è diversa dalle aspettative.

Gli addetti ai lavori sanno che la meteorologia è una scienza inesatta e l’Associazione Bernacca si pone come scopo la “divulgazione” della meteorologia con progetti e collaborazioni. Una delle prime iniziative è stata la creazione di una rete di monitoraggio per segnalare le condizioni meteorologiche in tempo reale, e questo progetto ha riscosso grande successo anche all’interno del forum in cui ha dato vita ad ampie discussioni sul clima e microclima e a dibattiti di carattere meteo-scientifico. Un numeroso pubblico interagisce con scambi di opinioni e attività di collaborazione.

Un importante convegno è stato organizzato il 18 novembre 2010 a Roma presso il Campidoglio avente per tema: Roma cambia. E il clima?

L’associazione è senza scopo di lucro e ha il compito di diffondere e sviluppare notizie relative alla meteorologia e alla climatologia.

uni

Dal mese di giugno 2016 L’Associazione Bernacca fa parte delle dieci associazioni  dell’UNI-MET.

Cosa è UNI-MET

UNI-MET è il filo conduttore comune a tutte le aggregazioni italiane che si occupano di meteorologia e che intendono impegnarsi per l’utilizzo di procedure, protocolli, linguaggi e buone pratiche comuni. E’ un canale di comunicazione aperto tutto l’anno per lo scambio di informazioni e di notizie meteorologiche. UNI-MET vuole essere uno strumento utile e pratico per ridurre la frammentazione della meteorologia italiana

Cosa non è UNI-MET

UNI-MET non è una super-associazione che dirige le altre aggregazioni. Ogni aggregazione di UNI-MET ha un “peso” che è determinato dal numero dei soci e dall’anno di fondazione. Le decisioni sono prese con votazioni che tengono conto di questi pesi. UNI-MET non produce vincoli che non siano quelli a favore di una buona meteorologia: basata su risultati scientifici e rispettosa di regole deontologiche

Lo statuto… ed ecco chi siamo

Come detto all’inizio l’associazione Bernacca ha un suo STATUTO dove sono stati scritti i nomi di chi ha fondato quest’associazione e i suoi compiti.

I soci fondatori di quest’Associazione è gente con età diversa che si trova in zone d’Italia diverse e con diverse occupazioni… ma solo una cosa le unisce, la passione per la Meteorologia:

  • Massimo Ciccazzo – Roma (Rm)
  • Adriano Luzzi – Cave (Rm)
  • Fabio Da Ros – Roma (Rm)
  • Flavio Vecchi – Cave (Rm)
  • Daniela Simigliani – Nerola (Rm)
  • Roberto De Feo – Cave (Rm)
  • Stefano Settimi – Roma (Rm)
  • Hiras Leonardo Mora – Lanuvio (Rm)
  • Marco Ruvinetti – Roma (Rm)
  • Vittorio Puggini – Roma (Rm)
  • Andrea Lorenzini – Roma (Rm)
  • Valerio Impicciatore – Rocca Priora (Rm)
  • Roberto Esposti – Montecompatri (Rm)
  • Paolo Bernacca – Roma (Rm)
  • Giancarlo Bonelli – Roma (Rm)
  • Franca De Angelis Mangianti – Roma (Rm)
  • Luca Orrù – Monte Porzio Catone (Rm)
  • Marco Rotondi – Cave (Rm)
  • Andrea Baroni – Roma (Rm)
  • Francesco Gatta – Rocca Di Papa (Rm)
  • Roberto Morgantini – Ciampino (Rm)

 

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Loc. Vivaro 00040
Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000
info@associazionebernacca.it