La predicibilità dell’atmosfera oggi arriva fino al 7 marzo: oltre tale data equivale a tirare a indovinare

0 36

Indagando su quanto sia predicibile l’atmosfera nella prima settimana della primavera meteorologica, al suo debutto domani, si scopre guarda caso che il grado di affidabilità nel prevedere il futuro stato del tempo si deteriora rapidamente dopo il settimo giorno: in pratica – e non dovrebbe essere una novità perché c’è un’ampia documentazione scientifica a riguardo che è pronta a dimostrarcelo – se cerchiamo di conoscere come potrebbe comportarsi il tempo oltre una settimana, è alto il rischio di proporre uno scenario meteorologico che poi non si avvicinerà affatto a quello reale. Nel merito, scegliendo per esempio una località delle regioni centrali ed andando ad osservare le previsioni di ensemble calcolate sul periodo 1-15 marzo, è bene evidente come la disposizione dei 20 scenari di temperatura sia tale da poter effettuare una buona previsione fino al 3 marzo ed una buona linea di tendenza dal 4 al 7 marzo: oltre tale data la dispersione delle possibili soluzioni calcolate dal modello non permette ancora di poter dire qualcosa di scientificamente valido che vada oltre un’ipotesi di possibile rialzo termico entro la fine della prima decade del nuovo mese. Siamo così arrivati al limite: oltrepassato questo, la previsione meteorologica perde la sua scientificità.

In base a queste considerazioni, ecco che allora possiamo al momento confermare il probabile calo delle temperature che avremo tra il 5 ed il 6 marzo e dire che tale diminuzione della temperatura sarà legata ad un peggioramento del tempo: per questo motivo, possiamo iniziare a considerare come probabile uno scenario di nevicate anche a quote collinari su alcune regioni italiane. Per ulteriori dettagli, però, è necessario aspettare ancora.

marzo

 

Andrea Corigliano
Andrea Corigliano

Andrea Corigliano, laureato in fisica, meteorologo e divulgatore scientifico, ha collaborato con il col. Mario Giuliacci presso il centro MeteoGiuliacci. E' stato docente di meteorologia. Collabora con l’Associazione Bernacca.

View all contributions by Andrea Corigliano

Website: https://www.facebook.com/andreacorigliano.meteorologo

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Loc. Vivaro 00040
Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000
info@associazionebernacca.it