Le previsioni meteo per il 14 giugno 2014

0 29

Buondì gente!
Un grosso temporale sull'Adriatico, con due code: una tra Marche ed Abruzzo ed un'altra sull'alta Toscana.
Questo è il biglietto da visita del primo fronte di aria più fresca arrivato dall'oceano, con i cieli già più limpidi dei giorni scorsi al Nord.
Con il passare delle ore verranno coinvolte anche altre regioni, e le piogge torneranno pure sul Settentrione.

Qualche dettaglio sul menù, fin dove è possibile:

NORD:Tempo instabile, anche se in mattinata prevarranno condizioni gradevoli, con un po' di vento sul litorale adriatico e la Riviera di Ponente.
Nel pomeriggio - nettamente meno caldo di ieri - piogge e qualche temporale (magari anche con grandine) si scateneranno dalle montagne verso le pianure e le coste più vicine, per poi sfociare in serata anche su larga parte del territorio non ancora interessato. 
Sempre in serata le piogge più abbondanti si concentreranno verso il basso Piemonte e la Liguria, mentre su Triveneto e parte della Lombardia ci sarà un certo alleggerimento del brutto tempo; il vento inizierà a rinforzare su tutte le fasce costiere.

CENTRO: Tempo nel complesso instabile e meno caldo dei giorni scorsi, con il rischio di un temporale entro fine giornata praticamente dappertutto, ad eccezione di una buona fetta della fascia litoranea laziale dove oltretutto continuerà a fare piuttosto caldo.
In particolare da segnalare AL MATTINO un veloce temporale di passaggio sulla Toscana (specie zone lontane dal mare), nel Maceratese, Ascolano ed Abruzzo.
NEL POMERIGGIO temporali ed acquazzoni più estesi su parecchie zone, meno probabili sull'alta Toscana interna dove sarà già entrato un leggero Grecale, e sempre sulla fascia litoranea laziale.
IN SERATA altri temporali si formeranno in Toscana, stavolta più probabili a ridosso della costa; stessa sorte per le Marche e probabilmente una parte del Perugino; altrove migliorerà leggermente.

SUD: Mattinata tranquilla e calda, anche se il tempo inizierà a peggiorare nel Molise.
Nel pomeriggio acquazzoni in montagna e nella fascia interna di Foggiano, Barese e Brindisino; le piogge poi andranno verso i litorali adriatici; rimarrà più soleggiato sulle altre zone non citate.
Ancora piuttosto caldo in Puglia e in Lucania.

ISOLE: In Sardegna tempo soleggiato ma via via più ventilato, con qualche nuvola bassa nelle vallate montane in mattinata. Nel pomeriggio c'è comunque il rischio di un acquazzone veloce sui litorali tirrenici, in arrivo dalle montagne.
In Sicilia tempo bello al mattino; nel pomeriggio invece si formeranno nuvole e acquazzoni in montagna, con le piogge che poi sfoceranno a tratti verso le coste ioniche. In serata comunque tornerà il sereno.Un grosso temporale sull’Adriatico, con due code: una tra Marche ed Abruzzo ed un’altra sull’alta Toscana.
Questo è il biglietto da visita del primo fronte di aria più fresca arrivato dall’oceano, con i cieli già più limpidi dei giorni scorsi al Nord.
Con il passare delle ore verranno coinvolte anche altre regioni, e le piogge torneranno pure sul Settentrione.

Qualche dettaglio sul menù, fin dove è possibile:

NORD:Tempo instabile, anche se in mattinata prevarranno condizioni gradevoli, con un po’ di vento sul litorale adriatico e la Riviera di Ponente.
Nel pomeriggio – nettamente meno caldo di ieri – piogge e qualche temporale (magari anche con grandine) si scateneranno dalle montagne verso le pianure e le coste più vicine, per poi sfociare in serata anche su larga parte del territorio non ancora interessato.
Sempre in serata le piogge più abbondanti si concentreranno verso il basso Piemonte e la Liguria, mentre su Triveneto e parte della Lombardia ci sarà un certo alleggerimento del brutto tempo; il vento inizierà a rinforzare su tutte le fasce costiere.

CENTRO: Tempo nel complesso instabile e meno caldo dei giorni scorsi, con il rischio di un temporale entro fine giornata praticamente dappertutto, ad eccezione di una buona fetta della fascia litoranea laziale dove oltretutto continuerà a fare piuttosto caldo.
In particolare da segnalare AL MATTINO un veloce temporale di passaggio sulla Toscana (specie zone lontane dal mare), nel Maceratese, Ascolano ed Abruzzo.
NEL POMERIGGIO temporali ed acquazzoni più estesi su parecchie zone, meno probabili sull’alta Toscana interna dove sarà già entrato un leggero Grecale, e sempre sulla fascia litoranea laziale.
IN SERATA altri temporali si formeranno in Toscana, stavolta più probabili a ridosso della costa; stessa sorte per le Marche e probabilmente una parte del Perugino; altrove migliorerà leggermente.

SUD: Mattinata tranquilla e calda, anche se il tempo inizierà a peggiorare nel Molise.
Nel pomeriggio acquazzoni in montagna e nella fascia interna di Foggiano, Barese e Brindisino; le piogge poi andranno verso i litorali adriatici; rimarrà più soleggiato sulle altre zone non citate.
Ancora piuttosto caldo in Puglia e in Lucania.

ISOLE: In Sardegna tempo soleggiato ma via via più ventilato, con qualche nuvola bassa nelle vallate montane in mattinata. Nel pomeriggio c’è comunque il rischio di un acquazzone veloce sui litorali tirrenici, in arrivo dalle montagne.
In Sicilia tempo bello al mattino; nel pomeriggio invece si formeranno nuvole e acquazzoni in montagna, con le piogge che poi sfoceranno a tratti verso le coste ioniche. In serata comunque tornerà il sereno.

Lorenzo Catania
Lorenzo Catania

Lorenzo Catania, meteorologo, laureato in Fisica con specializzazione in Fisica dell'Atmosfera e Meteorologia. Redattore per Meteolive, Classmeteo, Meteoreport. Collabora con l’Associazione Bernacca.

View all contributions by Lorenzo Catania

Website: https://www.facebook.com/LorenzoCataniameteorology/

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Loc. Vivaro 00040
Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000
info@associazionebernacca.it