Previsioni meteo per il 1° febbraio 2015

0 15

Venti freddi soffiano cumuli e cumulonembi su gran parte del Centro-Sud Italia, con neve fino in basso; su molte aree costiere arriva pioggia mista a grandine e graupel (una via di mezzo tra la grandine e la neve, che cade anche se non fa troppo freddo).
Sono queste le caratteristiche dei venti artici, che abbiamo seguito fin da quando sono partiti dal Canada 6 giorni fa.
Il Nord è leggermente più riparato dalle Alpi, e dovrà aspettare martedì o mercoledì per avere la sua dose di neve o pioggia, con una nuova perturbazione organizzata.

Per oggi andrà così:

NORD: Il Friuli unica zona con rischio di pioggia, ma a tratti anche fiocchi di neve fin sulle pianure grazie a qualche raffica di Bora; questo fin quasi a sera.
Nelle altre regioni non ci saranno piogge o nevicate, ma cieli sereni o comunque con nuvole via via più tenui. Faranno eccezione i crinali al confine con Svizzera e Francia, dove cadrà qualche fiocco soffiato da vento forte sulle cime.
Piuttosto freddo, senza eccessi.

CENTRO: Molte nuvole, con scrosci di pioggia e grandine tra una buona fetta della Toscana, l’Umbria e il Lazio, ma in via di estensione già in mattinata verso le Marche e le montagne dell’Abruzzo, fino al resto del territorio nel pomeriggio. Fiocchi di neve si vedranno fin sui 400-600 metri, localmente più in basso. Tempo migliore in alta Toscana, da dove poi le schiarite scivoleranno verso il resto della regione nel pomeriggio.
In serata le piogge e le nevicate rimarranno solo nel Lazio, specie la fascia costiera e le prime montagne a ridosso.
Ventilato sulle coste, piuttosto freddo.

SUD: Ventoso, più freddo di ieri.
Piogge frequenti e qualche temporale sulle regioni tirreniche e le montagne esposte al Maestrale, con fiocchi di neve che scenderanno verso i 500-700 metri con il passare delle ore.
Di quando in quando alcuni acquazzoni riusciranno a scavalcare l’Appennino e rovesciarsi anche sulle altre regioni, soprattutto nel pomeriggio; ma qui in generale prevarrà tempo più limpido.

ISOLE: Giornata ventosa, fresca e instabile per entrambe le isole, con acquazzoni frequenti e fiocchi di neve sopra i 6-700 metri per la Sardegna, 700-900 metri per la Sicilia, soprattutto nelle zone esposte al Maestrale.

Tagged with: ,
Lorenzo Catania
Lorenzo Catania

Lorenzo Catania, meteorologo, laureato in Fisica con specializzazione in Fisica dell'Atmosfera e Meteorologia. Redattore per Meteolive, Classmeteo, Meteoreport. Collabora con l’Associazione Bernacca.

View all contributions by Lorenzo Catania

Website: https://www.facebook.com/LorenzoCataniameteorology/

Similar articles

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Località Vivaro 00040 Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000 info@associazionebernacca.it