Previsioni meteo per il 17 gennaio 2015

0 18

Ha nevicato e continua a nevicare in abbondanza sulle cime alpine, in particolare verso i confini statali dove si sono accumulati anche 50-70 cm di neve fresca.
Sul resto d’Italia siamo alle prese con il passaggio del fronte freddo, e con temperature più alte accompagnate da piogge talora abbondanti (fino a 170 mm nelle ultime 24 ore sul crinale appenninico in provincia di Parma) e qualche temporale.
Dopo il passaggio del fronte ci vorrà qualche ora per far sì che l’aria diventi più fresca, quantomeno nelle zone non esposte al vento di Ponente e Libeccio.

Pressappoco oggi andrà così:

NORD: Poche schiarite, concentrate tra una parte del Piemonte e la Liguria di Ponente.
Per il resto ancora nuvole, con aria inizialmente mite sulle pianure del Triveneto e in Romagna, più fresca nelle altre zone.
Nevicherà ancora sulle Alpi, in particolare quelle al confine con l’Austria, ma a tratti anche sul resto dell’arco, a quote che scenderanno dai 1000-1300 metri del Triveneto verso i 600-800 metri di alto Piemonte e confini svizzeri in genere
A tarda sera generale leggero miglioramento. Ventilato sulle coste.

CENTRO: Tra Toscana, Umbria, Lazio ed Appennino in genere rimarranno le nuvole, a tratti degli acquazzoni, con piogge più frequenti a ridosso delle montagne, sulla bassa Toscana, e il basso Lazio. Nelle zone costiere a nord dell’Elba – battute da un Libeccio fresco ma piuttosto forte – le piogge saranno scarse o del tutto assenti.
Pochi fiocchi di neve in montagna, e solo ad alta quota.
Tra le pianure e le colline di Marche ed Abruzzo invece più sole, qualche velatura, colpi intermittenti di Garbino e basso rischio di pioggia.

SUD: Tempo grigio, ventilato e a tratti piovoso in Campania; qualche nuvolone anche tra le Murge e il Barese. Per il resto tempo abbastanza soleggiato, mite, seppure ventoso in particolare sulle coste ioniche.
In serata arriveranno più nuvole, ed inizierà a piovere anche su alcuni tratti della Calabria.

ISOLE: In Sardegna velature, via via più dense dal pomeriggio. Qualche nuvola più bassa verso le montagne e le colline esposte al Maestrale fin verso metà giornata, con pioggerelle intermittenti possibili.
In Sicilia tempo inizialmente buono e mite, poi in peggioramento dal pomeriggio con nuvole sempre più dense. Piogge sparse in serata e verso la notte.

Tagged with: ,
Lorenzo Catania
Lorenzo Catania

Lorenzo Catania, meteorologo, laureato in Fisica con specializzazione in Fisica dell'Atmosfera e Meteorologia. Redattore per Meteolive, Classmeteo, Meteoreport. Collabora con l’Associazione Bernacca.

View all contributions by Lorenzo Catania

Website: https://www.facebook.com/LorenzoCataniameteorology/

Similar articles

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Loc. Vivaro 00040
Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000
info@associazionebernacca.it