Previsioni meteo per il 23 ottobre 2014

0 14

Anche se le raffiche più forti sono ormai passate quasi per tutti, il vento fresco per adesso non ha ancora intenzione di mollare, con tutte le conseguenze che si porta dietro.

Più o meno quindi oggi andrà così:

NORD: Nuvole e vento freddo tra Valtellina, Orobie e montagne del Triveneto, con fiocchi di neve fin sui 1000-1300 metri verso i confini, ma anche tempo via via più asciutto con il passare delle ore, soprattutto nella seconda parte del giorno.
Nuvolaglia anche sulla costa adriatica, più densa in Romagna dove ancora saranno possibili veloci acquazzoni accompagnati da raffiche di Bora. Qualche nuvola di passaggio anche sulle pianure del Triveneto.
Per il resto tempo più soleggiato, ventoso in alta montagna, fresco in generale al mattino e a sera, più gradevole nel pomeriggio.

CENTRO: Il tempo peggiora entro il primo pomeriggio tra Marche, Abruzzo, buona parte dell’Umbria, l’Aretino e le zone del Lazio più lontane dal mare: qui arriveranno vento via via più forte, fresco e acquazzoni, con i primi fiocchi di neve fino a 1100-1300 metri sulle montagne più esposte alla Bora.
Altrove passerà qualche banco di nuvole alternato al sole, con raffiche di vento anche piuttosto forti, ma temperature abbastanza gradevoli nel pomeriggio sulle pianure più riparate dalla Tramontana.

SUD: Giornata in generale ventosa e fresca per tutti.
In mattinata pioverà soprattutto sulla costa adriatica, il Reggino tirrenico e il Vibonese, anche a suon di acquazzoni con grandine.
A fine mattina o nel primo pomeriggio gli scrosci, così come qualche temporale, arriveranno anche su larga parte del Molise, il nord della Puglia in genere, tutta la Calabria, Cilento e Potentino, per poi scivolare verso il Salento.
A tratti nevicherà sulle montagne molisane e lucane fin sui 1200-1500 metri.
Sulle zone non citate finora il tempo sarà comunque nuvoloso, con poche schiarite ma anche poche occasioni per la pioggia.

ISOLE: In Sicilia giornata ventosa e fresca, con piogge frequenti tra Messinese e Catanese, in estensione nel pomeriggio a Palermitano, Trapanese, zone di montagna e ioniche in genere. Sulle cime più alte si potrebbero anche vedere i primi fiocchi di neve.
In Sardegna fresco e piuttosto ventoso, ma con poche nuvole addossate sul versante più esposto al Maestrale; qualche goccia di pioggia potrebbe anche cadere tra Sulcis, Iglesiente e Carbonia nel pomeriggio.

Tagged with: ,
Lorenzo Catania
Lorenzo Catania

Lorenzo Catania, meteorologo, laureato in Fisica con specializzazione in Fisica dell'Atmosfera e Meteorologia. Redattore per Meteolive, Classmeteo, Meteoreport. Collabora con l’Associazione Bernacca.

View all contributions by Lorenzo Catania

Website: https://www.facebook.com/LorenzoCataniameteorology/

Similar articles

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Loc. Vivaro 00040
Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000
info@associazionebernacca.it