Previsioni meteo per il 29 gennaio 2015

0 17

Oggi inizia la sfida tra l’aria che sta arrivando dal Canada e quella più calda presente sul Mediterraneo.
Verrà giocata a colpi di vento, sbalzi improvvisi di temperatura e veloci passaggi di pioggia e neve.
In particolare oggi prepariamoci a vedere i nostri barometri scivolare verso valori molto bassi.

Più o meno andrà così:

NORD: Nuvole dappertutto, con fiocchi di neve sui crinali alpini di confine, specie verso la Francia. Primi fiocchi anche sulle cime emiliane sin da adesso.
Qualche acquazzone è probabile già dal mattino in Liguria, specialmente sulla Riviera di Levante dove si alzerà un Libeccio via via più forte; dal pomeriggio poi inizierà a piovere in Romagna, con qualche scroscio e neeve leggera in montagna,
A tarda sera peggiora tra l’alto Piemonte e la Lombardia, dove sono previste nevicate leggere, miste a pioggia su alcuni tratti di pianura.
Verso la notte probabilmente nevicherà anche tra Piacentino e Parmense, così come in Trentino e nell’alto Veneto.

CENTRO: Pioverà sin dalle prime ore in Toscana, a partire dai litorali e dalle zone a ridosso delle montagne; ma presto inizierà a piovere anche nel Lazio, ed a tratti nel Perugino.
Inizialmente potrà cadere qualche fiocco di neve fino ai fondovalle più riparati da un Libeccio via via più forte (con raffiche di burrasca in serata), ma presto la quota neve si alzerà verso i 6-800 metri.
Tra Marche ed Abruzzo un po’ meglio, ma comunque anche qui nel pomeriggio arriverà qualche pioggia intermittente, con brevi nevicate sopra i 700-900 metri.

SUD: Fino al primo pomeriggio tempo piuttosto gradevole, anche se sempre ventoso in Calabria dove ci saranno delle nuvole addossate alle montagne esposte alla Tramontana.
Poi ci sarà un veloce peggioramento, con un Libeccio mite e via via più forte che soffierà nuvole dense, soprattutto sul versante tirrenico dove comincerà a piovere a partire dalla Campania, per poi arrivare anche con qualche temporale fin sulla Lucania e la Calabria tirrenica entro sera.

ISOLE: In Sicilia inizialmente nuvoloso su montagne e colline tra Palermitano e Messinese, dove ci saranno le ultime piogge accompagnate dalla Tramontana. Poi, dopo una breve pausa più soleggiata, da metà pomeriggio arriveranno nuove nuvole dense, soffiate da un Libeccio piuttosto forte, che porterà altre piogge intermittenti su tutta l’isola entro la notte, a partire da Trapanese, Palermitano, Nisseno e Agrigentino.
In Sardegna ventoso e spesso nuvoloso, in particolare nelle zone esposte al Libeccio, dove saranno più frequenti piogge e qualche nevicata sopra i 1000-1300 metri.

Tagged with: ,
Lorenzo Catania
Lorenzo Catania

Lorenzo Catania, meteorologo, laureato in Fisica con specializzazione in Fisica dell'Atmosfera e Meteorologia. Redattore per Meteolive, Classmeteo, Meteoreport. Collabora con l’Associazione Bernacca.

View all contributions by Lorenzo Catania

Website: https://www.facebook.com/LorenzoCataniameteorology/

Similar articles

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Località Vivaro 00040 Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000 info@associazionebernacca.it