Previsioni meteo per il 3 settembre 2014

0 24

Oggi le nuvole torneranno a sparpagliarsi un po’ su tutta l’Italia, dove più frastagliate, dove più compatte e portatrici di piogge e temporali.

Proviamo a mettere un po’ di ordine consultando il menù:

NORD: Tra Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria tempo inizialmente buono e fresco, ma anche qui entro la fine della mattina arriveranno le nuvole sparse che già sono presenti sul resto delle regioni, dove pioverà ad intermittenza.
Dal pomeriggio la pioggia tenderà a concentrarsi verso le montagne del Triveneto e a tratti la Romagna e l’Appennino Emiliano, per poi ripresentarsi verso sera anche sulle pianure a ridosso delle Prealpi e sul litorale veneto. Nel frattempo sulle altre zone le nuvole si alterneranno a squarci di cielo più chiaro.
Ventilato su diversi tratti costieri, aria non particolarmente mite.

CENTRO: Un’altra giornata fresca o comunque non particolarmente calda, con vento leggero o moderato, asciutto.
Le nuvole passeranno entro il pomeriggio su tutte le regioni, portando piogge abbastanza insistenti sul versante adriatico delle montagne, il Pesarese e l’Anconetano, ma di quando in quando anche nelle altre regioni, lasciando comunque all’asciutto buona parte della fascia costiera toscana, dell’alto Lazio e del Perugino.

SUD: Tempo molto instabile, anche se fin verso fine mattina le piogge saranno concentrate tra il Gargano, le coste adriatiche della Puglia e il sud della Calabria.
Nel pomeriggio acquazzoni e qualche temporale potranno formarsi un po’ dappertutto, in particolare tra colline e montagne. Tempo più asciutto solo in buona parte della Calabria tirrenica e a tratti sul litorale campano.

ISOLE: In Sardegna ancora ventoso su molti litorali del versante tirrenico, ma in generale soleggiato fin verso fine mattina. Poi, come nei giorni scorsi, nuvole sulle montagne tra Nuorese e Cagliaritano, con qualche scroscio che nel pomeriggio potrebbe poi sconfinare verso le coste vicine.
In Sicilia sempre instabile e ventilato, con acquazzoni probabili, in particolare nel pomeriggio e in zone come le montagne, il Messinese, il versante ionico, il Ragusano e il Nisseno.

Tagged with: ,
Lorenzo Catania
Lorenzo Catania

Lorenzo Catania, meteorologo, laureato in Fisica con specializzazione in Fisica dell'Atmosfera e Meteorologia. Redattore per Meteolive, Classmeteo, Meteoreport. Collabora con l’Associazione Bernacca.

View all contributions by Lorenzo Catania

Website: https://www.facebook.com/LorenzoCataniameteorology/

Similar articles

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Loc. Vivaro 00040
Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000
info@associazionebernacca.it