Previsioni meteo per il 30 aprile 2015

0 23

Ancora una giornata con robaccia sparsa per il territorio. Pioverà a tratti, come ieri, ma ci saranno anche lunghi momenti asciutti.
L’aria, per il momento, rimarrà relativamente fresca.

Più o meno andrà così:

NORD: Al mattino veloce passaggio di nuvole più dense e qualche acquazzone nel Triveneto, con piogge più leggere in montagna, scrosci più forti in pianura. Sul resto del territorio squarci di sereno alternati a nuvole basse, con piogge leggere o moderate nello Spezzino dove il Libeccio inizierà a rinforzare.
Nel pomeriggio qualche pioggia insisterà sulle montagne Trentine, Altoatesine e Venete; altri scrosci si formeranno sui monti dell’alto Piemonte, così come sulle cime appenniniche. Il Marino, poi, spingerà alcune di queste piogge verso la pianura lombarda e l’alta Emilia prima di sera.
Intanto nello Spezzino continuerà a piovere, anche se il Libeccio si prenderà qualche ora di pausa per spingere nuvole (ma pochi scrosci) verso il resto della Liguria.

CENTRO: Al mattino nuvolaglia tra Toscana, Lazio e Umbria, ma con poche occasioni per la pioggia, più concentrate verso le montagne.
Nel pomeriggio scrosci e isolati temporali si formeranno in montagna, per poi essere spinti da un Libeccio moderato verso Marche e parte dell’Abruzzo, dove arriveranno verso sera.
Il Libeccio, in serata, diventerà forte tra la Versilia e il Livornese.

SUD: Al mattino pioverà in alcuni tratti di Puglia, Lucania, Campania e nord Calabria; nelle altre zone ci sarà qualche occhiata di sole in mezzo alle nuvole.
Nel pomeriggio nuvole più dense si formeranno in montagna, per poi andare verso le coste adriatiche e ioniche assieme al breve acquazzone che le accompagnerà.
In serata tornerà tempo migliore, ma si alzerà un vento piuttosto forte allo sbocco delle vallate ioniche della Calabria.

ISOLE: Tempo abbastanza soleggiato per entrambe le isole, più caldo sulla costa tirrenica della Sardegna e su quella ionica della Sicilia.
Farà eccezione il Messinese, per banchi di nuvole sul versante tirrenico e raffiche di vento via via più forti lungo lo Stretto.

Tagged with: ,
Lorenzo Catania
Lorenzo Catania

Lorenzo Catania, meteorologo, laureato in Fisica con specializzazione in Fisica dell'Atmosfera e Meteorologia. Redattore per Meteolive, Classmeteo, Meteoreport. Collabora con l’Associazione Bernacca.

View all contributions by Lorenzo Catania

Website: https://www.facebook.com/LorenzoCataniameteorology/

Similar articles

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Località Vivaro 00040 Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000 info@associazionebernacca.it