Previsioni meteo per il 30 maggio 2014

0 6

Oggi inizierà a farsi sentire quel fronte di aria più fresca che stiamo aspettando in arrivo dalla calotta artica russa.
Ci saranno più temporali sull’Appennino e nel Triveneto, e in serata di passaggio veloce su larga parte del Nord; il tutto seguito da raffiche di Bora nelle zone esposte.

Qualche dettaglio in più:

NORD: Mattina tranquilla, con poche nuvole di passaggio.
Nel pomeriggio fioriscono nuvole e acquazzoni su larga parte delle montagne, specialmente sull’Appennino dove pioverà praticamente dappertutto. Rischio di alcuni forti temporali.
Con il passare delle ore le piogge sconfineranno verso la pianura emiliano-romagnola, quella del Triveneto, e verso sera – accompagnata da alcune raffiche di Bora – anche sulle aree pianeggianti di Lombardia e parte del Piemonte.
Caldo in pianura nelle zone non colpite dalle piogge.

CENTRO: Mattina con poche nuvole di passaggio, ma con cumuli sparsi in lenta formazione.
Nel pomeriggio acquazzoni e temporali diffusi in montagna e su larga parte delle zone collinari, specie quelle lontane dal mare; rischio di locali grandinate. Difficilmente le piogge sconfineranno verso le coste.
In serata tornerà il tempo buono, ad eccezione dell’alta Toscana dove rimarranno più nuvole e – dopo una breve pausa – arriveranno nuove piogge sparse, più moderate.
Bora prima della notte sul litorale adriatico.

SUD: Mattino discretamente soleggiato, con qualche nuvolone di passaggio solo sul litorale tirrenico dove qua e là potrebbe anche piovere a tratti.
Nel pomeriggio fioriranno gli acquazzoni in montagna, sulle colline pugliesi e il Salento Ionico, con locali sconfinamenti delle piogge verso il litorale del Golfo di Taranto.
In serata si tornerà alle condizioni di inizio giornata.
Ventilato sui litorali, specie verso sera. Abbastanza caldo.

ISOLE: In Sardegna nuvolaglia addossata da un teso Maestrale verso le montagne per larga parte del mattino. Nel pomeriggio si formeranno alcuni acquazzoni sulle cime montane rivolte verso il Tirreno, con le piogge che poi sconfineranno proprio sui litorali vicini; nel frattempo migliorerà altrove. In serata rimarrà della nuvolaglia sparsa.
In Sicilia tempo instabile con rischio – come ieri – di un veloce acquazzone nel pomeriggio sulle zone di montagna, in sconfinamento verso il litorale ionico e quello rivolto verso l’Africa.

Tagged with: ,
Lorenzo Catania
Lorenzo Catania

Lorenzo Catania, meteorologo, laureato in Fisica con specializzazione in Fisica dell'Atmosfera e Meteorologia. Redattore per Meteolive, Classmeteo, Meteoreport. Collabora con l’Associazione Bernacca.

View all contributions by Lorenzo Catania

Website: https://www.facebook.com/LorenzoCataniameteorology/

Similar articles

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Loc. Vivaro 00040
Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000
info@associazionebernacca.it