Previsioni meteo per l’11 luglio 2014

0 21

Mentre Sicilia e Sardegna sono ancora investite in pieno dal canale umido e fresco del Maestrale con nuvole basse ben presenti, sul resto d’Italia il vento è destinato a scemare, lasciando spazio soprattutto al Nord ad aria un po’ più calda.
Tuttavia continua anche il passaggio delle tante linee di instabilità presenti nei dintorni, e quindi per diverse regioni non mancherà l’occasione per un acquazzone.

Qualche dettaglio in più:

NORD: Mattinata abbastanza gradevole, magari ancora fresca nelle prime ore, con qualche nuvola di passaggio nel Triveneto e sulle montagne di confine in genere.
Nel pomeriggio nuvole sparse in montagna, con gli acquazzoni che si formeranno più facilmente su Alpi Marittime, alto Biellese, Verbano e Prealpi dal Bresciano verso il Triveneto. E’ possibile qualche sconfinamento verso la pianura più vicina, così come sulla costa dell’Imperiese. Per il resto poche nuvole di passaggio e temperatura fin verso i 27-29 gradi tra Lombardia e Piemonte.
In serata rimarrà qualche nuvolone tra Valle d’Aosta e Piemonte.

CENTRO: Inizio di giornata buono, gradevole, magari ancora fresco nelle prime ore.
Nel pomeriggio acquazzoni si formeranno su tutte le aree di montagna, ma qua e là anche su quelle di collina, fino a toccare in qualche caso anche il litorale tra le Marche e l’Abruzzo; rimane più soleggiato sulla costa tirrenica, dove soffierà una brezza piuttosto vivace. Punte sui 25-27 gradi.
In serata torna lentamente il sereno.

SUD: Giornata in generale ancora ventosa e fresca, anche se un po’ meno rispetto a ieri.
Rischio di pioggia sin dalle prime ore tra Isernia, Gargano, Barese e Calabria tirrenica (specie Cosentino e Reggino); poi nel pomeriggio peggiora nelle zone di collina e di montagna, così come nel Salento: le piogge saranno più probabili nell’Appennino Campano, nel Materano, nel Leccese e localmente sulle colline e le coste che si affacciano sul Golfo di Taranto.
In serata migliora di nuovo.

ISOLE: Giornata ancora fresca, ventosa e a rischio pioggia nelle zone esposte al Maestrale, per entrambe le isole.
L’area un po’ più calda sarà solo la Piana di Catania e il Siracusano, dove si potranno comunque toccare i 30 gradi.

Tagged with: ,
Lorenzo Catania
Lorenzo Catania

Lorenzo Catania, meteorologo, laureato in Fisica con specializzazione in Fisica dell'Atmosfera e Meteorologia. Redattore per Meteolive, Classmeteo, Meteoreport. Collabora con l’Associazione Bernacca.

View all contributions by Lorenzo Catania

Website: https://www.facebook.com/LorenzoCataniameteorology/

Similar articles

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Loc. Vivaro 00040
Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000
info@associazionebernacca.it