Previsioni meteo per l’11 settembre 2014

0 16

I temporali hanno ormai invaso gran parte dell’Italia, e lentamente iniziano anche a rimescolare l’aria a causa dell’avvicinamento della bolla di aria fredda in quota di cui abbiamo discusso nei giorni scorsi.

Il menù di oggi prevede, pressappoco:

NORD: In MATTINATA pioggia sulle pianure e le coste rivolte verso l’Adriatico, con qualche colpo di Bora sui litorali; acquazzoni più sparsi ma anche più forti tra Liguria di Ponente e zone di collina e montagna del Piemonte, con qualche sconfinamento possibile fin sul Varesotto. Per il resto tempo più asciutto, seppure a tratti nuvoloso.
Nel POMERIGGIO – non proprio caldo – migliora leggermente verso le coste adriatiche, mentre scrosci e qualche temporale si fanno avanti nella Liguria di Levante e sulle montagne tra Lecchese, Bresciano, Bergamasco, Trentino-Alto Adige, alto Veneto e Carnia; alcune piogge sconfineranno verso le coste del Genovesato, dello Spezzino e sull’alta Pianura Padana. Nelle altre zone più asciutto, se non a tratti completamente sereno.
In SERATA altri acquazzoni a nord del Po, e localmente sulla pianura piemontese, in discesa verso la Liguria e l’Emilia durante la notte.

CENTRO: I temporali adesso nella media e bassa Toscana, il Lazio e il nord delle Marche scivoleranno entro metà pomeriggio verso Umbria, Maceratese, Ascolano e Abruzzo, lasciando poi a seguire qualche squarcio di sereno.
Nell’alta Toscana invece si partirà con tempo discreto, abbastanza limpido e fresco; qui però arriveranno nuovi acquazzoni nel pomeriggio, più probabili in montagna, ma possibili qua e là anche in pianura e sulla costa seppure sempre alternati a momenti più soleggiati.
In serata pioverà ancora nel basso Lazio, su parte dell’Abruzzo; verso la notte alcune piogge – sparse – si affacceranno di nuovo in Toscana.

SUD: Il temporale nel Salento si esaurirà verso la fine della mattina, mentre qualche altro scroscio si affaccerà sul litorale tirrenico.
Nel pomeriggio gli acquazzoni saranno frequenti soprattutto tra Molise e Puglia, così come nel sud della Campania, sia in montagna che verso le coste; sul resto del territorio il tempo rimarrà instabile, ma le piogge saranno poco frequenti e alternate comunque a qualche squarcio di sereno.
Ventilato, abbastanza caldo sulla costa ionica e in quella adriatica.

ISOLE: In Sicilia rischio di temporale – anche forte – nel pomeriggio – tra una parte del Palermitano, le montagne in genere e le coste ioniche da Siracusa verso nord. Altrove nuvolaglia e squarci di sole, ma basso rischio di pioggia. Ventilato, piuttosto caldo nelle zone non colpite dalla pioggia.
In Sardegna vento fresco in rinforzo, e qualche nuvolone accompagnato da scrosci di pioggia (specie nel pomeriggio) nella parte nord dell’isola.

Tagged with: ,
Lorenzo Catania
Lorenzo Catania

Lorenzo Catania, meteorologo, laureato in Fisica con specializzazione in Fisica dell'Atmosfera e Meteorologia. Redattore per Meteolive, Classmeteo, Meteoreport. Collabora con l’Associazione Bernacca.

View all contributions by Lorenzo Catania

Website: https://www.facebook.com/LorenzoCataniameteorology/

Similar articles

Leave a reply

You must be logged in to post a comment.

Associazione Edmondo Bernacca Onlus
Via Lazio, 14 Località Vivaro 00040 Rocca Di Papa (RM)
P.I. 09202051000 info@associazionebernacca.it